PRESENTAZIONE

 

 

Ferisher (nome poco usato con cui si indica il Piccolo Popolo e le Fate) e' un gruppo di origine piemontese che nasce dalla voglia di suonare e di divertirsi nonche' dal progetto di diffondere e tramandare le tradizioni musicali vocali dei paesi appartenenti all'area celtica.

Il repertorio del gruppo e' composto da una cinquantina di pezzi (ma e' in rapida espansione) che spaziano dalle malinconiche ballate irlandesi alle grintose canzoni di lotta per la liberta', dalle canzoni di ribellione dei paesi latino-americani ai gospels e agli spirituals, dalle arie provenienti dalle Highlands ai pezzi tradizionali italiani e agli allegri pezzi per bambini fino a giungere ai brani di artisti contemporanei stranieri e italiani opportunamente ri-arrangiati, tra i quali ricordiamo i Modena City Ramblers, Fabrizio De Andre', Angelo Branduardi, Capercallie, Christy Moore, James Taylor, Dougie Mc Lean, Jimmy McCarthy e altri ancora.

I Ferisher hanno partecipato due volte alla trasmissione “Nost Piemunt” di Telestudio suonando dei brani live (2004 e 2005), al Festival di Quarta Sopra (VB) nel 2004, al 17° Ferrara Buskers Festival (edizione 2004), Novara StreetFestival (edizione 2005), al Samonios Capodanno Celtico di Milano, all’800 Festival di Saludecio (Rimini), al FIMU Festival de Musique Universitarie di Belfort (Francia), al festival di Beltane a Masserano (BI) nel 2005, alla festa della Comunita’ Collinare a Montafia sempre nel 2005 e alla rassegna Castello in Musica di Montiglio (AT) edizione 2005.

A seguito dell’abbandono da parte dell’arpista, i Ferisher hanno subito una mutazione genetica trasformandosi ne

Gli Incantastorie

 

Gli Incantastorie sono nati dalla passione per la musica folk e dalla voglia di far apprezzare la musica tradizionale piemontese al mondo.

Dai pochi strumenti utilizzati nascono semplici melodie capaci di rapire l’animo dei passanti e portarlo indietro nel tempo nell’atmosfera di allegria delle feste contadine.

 

Il quartetto di recente formazione ha un repertorio che mostra le similitudini tra la musica folk piemontese, quella celtica e quella franco-provenzale senza mai cadere nel banale.

I musicisti che lo compongono provengono da esperienze musicali molto eterogenee ed e’ grazie a tali esperienze che hanno potuto realizzare un progetto musicale tanto gradevole all’ascolto quanto accurato nei particolari.

 

 

Home    Chi Siamo    Contatti    Discografia    Concerti    Foto Links